Versione solo testo - ADR PIEMONTE, 17 agosto 2019 data
Torna alla versione grafica - home

NovitÓ



Torino, 17 agosto 2019
Ultimo aggiornamento: 16.02.2018



Percorso di navigazione

Strumento

NovitÓ

 

Contenuto della pagina

16.02.2018

Mediazione civile e commerciale - Accordo tra la Camera di Commercio e le Associazioni dei Consumatori


È stata firmata il 15 febbraio scorso, presso la sede della Camera di Commercio, via Vochieri, 58, Alessandria, la convenzione tra Adiconsum, Adoc, Associazione Consumatori Piemonte,  Federconsumatori e la Camera di Commercio di Alessandria una convenzione, con la quale le Associazioni si impegnano a promuovere  presso i loro associati e/o utilizzatori dei loro servizi il ricorso al servizio di mediazione della Camera di Commercio di Alessandria, per le controversie in cui i medesimi siano coinvolti e, comunque, in tutte quelle materie in cui il D.Lgs. n. 28/2010 ha introdotto l'obbligatorietà della mediazione: in materia di condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno derivante da responsabilità medica e sanitaria da diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità, contratti assicurativi, bancari e finanziari.


La mediazione costituisce una risposta rapida, qualificata ed efficiente alla domanda di giustizia proveniente dalla collettività. Fondandosi sul dialogo tra le parti, rappresenta uno strumento di risoluzione del-le controversie avente quale scopo l’individuazione di soluzioni che soddisfino i reciproci interessi, configurandosi pertanto quale metodo altamente civile di soluzione delle liti, particolarmente adatta alle liti che coinvolgono il consumatore/utente.
I servizi di risoluzione delle controversie, nell’ambito della Regione Piemonte, sono offerti in modo uniforme dalle Camere di Commercio tramite ADR Piemonte, Organismo iscritto al n. 30 del Registro tenu-to presso il Ministero della Giustizia, che ha sede presso tutte le Camere di Commercio del Piemonte.
L’obiettivo della convenzione stipulata tra la Camera di Commercio e le Associazioni dei Consumatori è quello di facilitare il ricorso dei consumatori/utenti allo strumento della mediazione, particolarmente indicato per risolvere in tempi brevi e a costi contenuti le controversie che possono coinvolgere i medesimi soggetti, senza imporre alcuna decisione e ferma restando la facoltà di adire il giudice nel caso in cui non venga raggiunta una composizione della vertenza.

 

» Scarica il comunicato stampa